Realizzazione siti web pomezia creazione siti internet aprilia ardea
Home pageChi sono Elenco servizi Seo Tariffe Contatti

Sono Andrea Mucciolo, realizzo siti web di professione, il mio ufficio si trova ad Ardea, per la precisione a Nuova Florida, quindi i miei clienti sono sopratutto di Pomezia, Ardea, TorvaJanica e Tor San Lorenzo, ma ho anche clienti ad Aprilia, Nettuno, Anzio, Ostia e Latina. Contattami pure senza impegno per un preventivo gratuito del tuo sito web, oppure vai nel menù in alto e guarda il mio portfolio e le mie tariffe.

La professione del webmaster è forse quella che, più di tutte le altre, è afflitta dalla piaga dell’improvvisazione.

La professione medica, tanto per fare un paragone, non solo non si può improvvisare data la sua complessità e dato soprattutto l’elevato rischio che un errore comporterebbe, ma soprattutto non la si può improvvisare per ragioni legali ben precise e note a tutti.
Un avvocato, un commercialista, un estetista e perfino un barbiere, devono seguire un percorso di studi ben preciso e ottenere tutti i permessi e licenze del caso.
La professione del webmaster, invece, non è regolata da nessuna legge (per fortuna, aggiungo io), non ci vogliono permessi per esercitarla e, cosa di estrema importanza, non richiede nessuna particolare spesa iniziale. Ci sarebbe l’acquisto dei programmi, ma consideriamo che molti utilizzano programmi “craccati” e comunque, a fronte di un paragone con un medico o un avvocato che avrebbero tutte le spese del caso per gli studi dove svolgere le loro attività, il webmaster può tranquillamente svolgere il suo lavoro tra le mura domestiche. Questo, a portato quindi ad un proliferare eccessivo e irregolare di molti sedicenti webmaster, i quali riescono a malapena a realizzare un semplice sito semi-amatoriale, magari per amici o per amici di amici.

Promuovere il vostro sito web

In caso abbiate già un vostro spazio web personale oppure avete intenzione di costruirvene uno, vi do ora alcuni consigli pratici per far salire il vostro sito nei motori di ricerca e aumentarne le visite; essendo un webmaster e seo di professione (search, engine, optimizer) quello che vi dirò, vi sarà molto utile.
Allora, una volta fatto il sito, completo nella sua grafica e messo on line con un hosting di vostra scelta, sarà necessario farlo conoscere ai motori di ricerca.
Per far questo, vi sconsiglio di usare i moduli di segnalazione che tutti i principali motori di ricerca hanno, molto meglio che il vostro sito venga trovato in modo naturale. Per raggiungere questo scopo, è sufficiente anche un solo link, infatti, gli spider dei motori di ricerca seguono tutti i link che trovano in altri siti per scoprirne di nuovi, quindi, basterà iscrivere il vostro sito nelle principali directory web gratuite, e nel giro di poche settimane, o addirittura solo qualche giorno, se le directory in cui avete iscritto il vostro sito sono autorevoli e molto visitate, il vostro sito sarà regolarmente indicizzato.
Ma indicizzato non significa visitato, ma semplicemente indica la sua presenza nei database dei motori di ricerca. Il passo successivo, sarà quello del posizionamento. Seguite queste semplici ma efficaci regole: non create la home page del vostro sito con sole immagini, senza un minimo di testo scritto, la home page è la pagina più importante di un sito web, e senza la presenza del testo, sarà ritenuta povera dai motori di ricerca; non realizzate, per voi stessi, ossia per promuovere la vostra attività, un sito tutto in flash; gli spider dei motori di ricerca non sono in grado di indicizzare il contenuto presente nella animazioni in flash. Un sito in flash può essere bello e appariscente, ma se nessuno lo visiterà, che senso avrebbe? Non siete delle importanti e conosciute web agency, cercate ogni giorno da centinaia di persone, quindi dovrete curare molto l’ottimizzazione del vostro sito web, se desiderate che qualcuno lo visiti. Usando Photoshop e i css, per coloro che ne hanno una minima conoscenza, si possono creare siti eleganti, personalizzati e funzionali, senza intaccare l’indicizzazione da parte dei motori di ricerca; fate scambi link con altri siti a tema, ma non in concorrenza (ad esempio, potreste fare uno scambio link con il sito di un’attività che vende accessori per il computer: avrà una minima attinenza al tema, ma soprattutto non sarà in concorrenza al vostro) così facendo, aumenterete la vostra popolarità, in quanto tutti i più moderni motori di ricerca, valutano un sito in base al numero di link che riceve: più link ha (ma sempre a tema e di qualità) più il sito verrà fatto salire nei risultati di ricerca.